DANIELE BORGATTI
 
  HOME EVENTS TEACHING BIO and DISCOGRAPHY MUSICS and VIDEOS CONTACTS  
 
 


Docente di pianoforte presso il Conservatorio Statale di Musica G. Frescobaldi di Ferrara, diplomato nel medesimo Conservatorio nel 1985 sotto la guida del M° Giampiero Semeraro, conseguendo il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Ha proseguito gli studi seguendo numerosi corsi di perfezionamento e Master Class con Maestri di fama internazionale, quali György Sándor in Assisi e al Mozarteum di Salisburgo, Joaquín Achúcarro all’Accademia Chigiana di Siena, Nelson Delle Vigne Fabbri a Parigi e Bruxelles e Aquiles Delle Vigne e Margarita Höhenrieder a Bruxelles. Si è classificato nelle primissime posizioni in concorsi pianistici nazionali e internazionali tra cui: Morcone, Trofeo Pietro Napoli, Coppa Pianisti di Osimo, F. Liszt di Lucca, M. Clementi di Firenze, A. Speranza di Taranto, Città di Treviso, Città di Pescara, Le Muse Cava de’ Tirreni. Gli è stato attribuito il premio Adrian Willaert assegnato dal Consolato del Regno del Belgio per l’Emilia Romagna. Si è esibito in recital e concerti per pianoforte e orchestra nei più prestigiosi teatri e per numerose Associazioni Musicali in Italia e all’estero fra cui: Rassegna Internazionale Ateforum, Musicus Concentus, Gioventù Musicale, Accademia Chigiana, Teatro Comunale di Ferrara, Sala Leopold Mozart di Salisburgo, etc. Ha registrato per la RAI radio in occasione di concerti, concorsi e rassegne internazionali. In occasione del bicentenario della nascita di F. Chopin (2010) ha inaugurato la stagione dei concerti al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara presentando l’integrale dei Valzer replicato in numerosi altri recital. Oltre ad approfondire il repertorio tradizionale pianistico classico, romantico e moderno, da anni affronta parallelamente, come solista e con jazz band, il repertorio americano dai primissimi autori della seconda metà dell’ottocento a tutto il novecento (L.M. Gottschalk, J.P. Sousa, S. Joplin, G. Gershwin, I. Strawinski, D. Ellington, M. Gould, L. Bernstein). Il TG3 ha realizzato un servizio in occasione dell’esecuzione di Rapsodia in Blu nella versione del 1924, per jazz band e pianoforte orchestrata da F. Grofé, arrangiatore dell’orchestra jazz di Paul Witemann. Ha inoltre interpretato la Fiaba Musicale “La storia dell’elefantino Babar” per pianoforte e voce recitante di F. Poulenc, in una produzione del Teatro Comunale di Ferrara e del Conservatorio G. Frescobaldi. Tale favola assieme a “Pierino e il Lupo” di S. Prokof’ev è stata rappresenta in vari teatri italiani. Nel 2015, per la casa discografica Rainbow Classics, incide 24 Preludi a lui dedicati dal M° Leonello Capodaglio, editi dalla casa belga Bayard Nizet. Per la stessa etichetta Rainbow Classics, ha inciso altri tre CD quasi interamente LIVE:
- Pianoforte solo, dedicato a F. Liszt: Sonata in Si minore, Studio Trascendentale n°4 “Mazeppa”, Rapsodie Ungheresi n°2 e n°6;
- Concerti per pianoforte e orchestra di L.v. Beethoven n°5 “Emperor” (Orchestra Sinfonica del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, direttore M° Alfredo Gorzanelli) e W.A. Mozart KV 413 (Camerata Musicale Padana, direttore M° Aldo Sisillo);
- Per jazz band e pianoforte, con brani di G. Gershwin “Rapsodia in Blu” nella versione originale del 1924 e D. Ellington “Reflections in D” (Ferrara Progressive Orchestra, direttore Bruno Cabassi) e brani per pianoforte solo di L.M. Gottschalk, J.P. Sousa, S. Joplin e G. Gershwin.

 


Piano teacher at the Conservatorio G. Frescobaldi of Ferrara, he graduated from the same Conservatorio of Ferrara in 1985 under the guide of M° Giampiero Semeraro, obtaining the highest mark and the honourable mention. He continued his studies attending numerous courses to perfection his skills and Master Classes with teachers of international fame, such as György Sándor at Assisi and at the Mozarteum of Salzburg, Joaquín Achúcarro at the Accademia Chigiana of Siena, Nelson Delle Vigne Fabbri in Paris and Brussels and Aquiles Delle Vigne and Margarita Höhenrieder in Brussels. He ranked in the very first places in national and international piano competitions amongst which: Morcone, Trofeo Pietro Napoli, Coppa Pianisti di Osimo, F. Liszt di Lucca, M. Clementi di Firenze, A. Speranza di Taranto, Città di Treviso, Città di Pescara, Le Muse Cava de’ Tirreni. He was awarded the Adrian Willaert prize for Emilia Romagna by the Consulate of the Kingdom of Belgium. He has performed in recitals and concerts for piano and orchestra in the most prestigious theatres and for numerous Music Associations in Italy and abroad, amongst which: Rassegna Internazionale Ateforum, Musicus Concentus, Gioventù Musicale, Accademia Chigiana, Teatro Comunale di Ferrara, Sala Leopold Mozart in Salzburg, etc. He has made recordings for RAI radio during concerts, competitions and international shows. For the bicentenary of the birth of F. Chopi (2010) he opened the concert season at the Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara performing the complete Waltzes which he repeated at numerous other recitals. Besides working on a traditional, classic,  romantic and modern piano repertoire, for years he has been working in parallel, as a soloist and with jazz band, on the American repertoire of the very first composers of the second half of the eighteenth century and all the nineteenth century (L.M. Gottschalk, J.P. Sousa, S. Joplin, G. Gershwin, I. Stravinski, D. Ellington, M. Gould, L. Bernstein). The Italian news TG3 recorded a programme during his performance of Rhapsody in Blue in the 1924 version for jazz band and piano arranged by F. Grofé, arranger of the Paul Witemann jazz orchestra. Furthermore, he performed the musical fairytale “The Story of Elephant Babar” for piano and reciting voice by F. Poulenc, in a production of the Teatro Comunale of Ferrara and the Conservatorio G. Frescobaldi. This fairytale, together with “Peter and the Wolf” by S. Prokof’ev, was performed in various Italian theatres. In 2015, for the record company Rainbow Classics, he recorded 24 Preludes dedicated to him by Maestro Leonello Capodaglio, published by the Belgian Bayard Nizet. He also recorded other three CDs for the same label Rainbow Classics, almost all entirely LIVE:
- Pianoforte solo, dedicated to F. Liszt: Sonata in B minor, Trascendental Ètude No.4 “Mazeppa”, Hungarian Rhapsodies No.2 and No.6;
- Concerts for piano and orchestra by L.v. Beethoven No.5 “Emperor” (Symphonic Orchestra of the Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, conductor M° Alfredo Gorzanelli) and W.A. Mozart KV 413 (Camerata Musicale Padana, conductor M° Aldo Sisillo);
- For jazz band and piano, with pieces by G. Gershwin “Rhapsody in Blue” in the original 1924 version and by D. Ellington “Reflections in D” (Ferrara Progressive Orchestra, conductor Bruno Cabassi) and pieces for piano only by L.M. Gottschalk, J.P. Sousa, S. Joplin and G. Gershwin.

 
  Di lui hanno scritto...   Opinions on the performer...  
 
Copyright 2018 - Daniele Borgatti    -   Privacy Policy